Mercoledì, 08 Febbraio 2023
SI SPOSA - Settimanale di informazione per gli sposi Anno 8° - Numero 30

Enzo Miccio, Icona di stile!

Share Button

Il re dello stile per eccellenza, Mr. Enzo Miccio, volto noto dei salotti televisivi italiani e wedding planner per antonomasia, ha spettacolarizzato l’esposizione nei corridoi di “Sì Sposaitalia Collezioni” con la Enzo Miccio Bridal Collection, prodotta e distribuita da Maison Signore. Il suo stand total gold, di forte impatto visivo, ha colpito l’attenzione certamente più di ogni altro, portando tutti a chiedersi: a cosa si sarà ispirato il re del bon ton? E’ presto detto: la sua fonte di ispirazione è la donna, con particolare riferimento a tre donne di un glorioso e romantico passato, Grace Kelly, Rita Hayworth e Marlene Dietrich. “Icon” si chiama, infatti, la sua collezione bridal del 2018, perché delle vere e proprie icone di femminilità l’hanno ispirata.

Grace, la “Principessa”, elegante e delicata, Rita, la “sensuale Gilda”, ammaliante e accattivante, Marlene, la “femme fatale“, sofisticata e misteriosa. Ogni icona rappresenta una tipologia di donna, sia dal punto di vista fisico che caratteriale, ed è a ognuna di queste che Enzo Miccio si rivolge, proponendo una collezione di abiti da sposa importante, un vero inno alla femminilità in ogni sua forma, una femminilità delicata, elegante, che ben si fonde con lo stile inimitabile del designer, che dell’eleganza ha fatto il suo biglietto da visita nel campo dell’organizzazione degli eventi nuziali, come in quello del fashion.

Gli abiti della collezione “Icon” sono creati per donne speciali, piene di personalità, che desiderano sentirsi uniche nel giorno dei giorni, delle vere e proprie ‘icone’ di stile, eleganza e femminilità. I tessuti pregiati richiamano la haute couture, eccellenza del Made in Italy, chiffon, organza, crepe de chine, pizzo ricamato a mano e mikado, per abiti fluttuanti o strutturati che disegnano perfettamente la silhouette di chi li indossa. La palette cromatica è un’ode al bianco in ogni sua sfumatura, con un’unica nota nude enfatizzata dal pizzo e impreziosita da importanti ricami fatti a mano. Gli abiti emanano una personalità dirompente, esaltando l’essenza della sposa nel momento più importante della sua vita. Tutto è un equilibrio ben dosato tra sogno e realtà, la sobrietà e l’eleganza si fondono perfettamente con l’opulenza e lo splendore.

“Riuscire a trasmettere l’essenza di tre icone di stile e bellezza nella mia bridal collection”, afferma Enzo Miccio, “è stata una sfida ardua che ha messo a dura prova la mia esuberante creatività. Volevo permettere a ogni sposa di vivere nel suo giorno più bello tutto ciò che ha sempre sognato. Grace, Rita, Marlene mi hanno condotto per mano, mi hanno ispirato e guidato nella creazione di abiti per delle dive contemporanee”.

La partecipazione di Enzo Miccio per la prima volta in fiera a Milano gli ha permesso di varcare i confini nazionali come brand, infatti il suo scopo è proprio quello di arrivare a vestire le spose di tutto il mondo! E noi, amanti perduti del Made in Italy, glielo auguriamo!

Lucia Nachira

Leggi anche:

QUANDO L'ECCELLENZA FA TRIONFARE L'ESSENZA: LO SPOSO CLEOFE FINATI BY ARCHETIPO
TENDÈNCIES DE BARCELONA
Da un luogo antico una sposa modern-chic. Via della Spiga Milano
Lascia un commento