Mercoledì, 22 Novembre 2017
SI SPOSA - Settimanale di informazione per gli sposi Anno 6° - Numero 44

UN’IDEA ORIGINALE PER DIRSI DI Sì? IL MATRIMONIO BOHO-CHIC!

Share Button

Sognate un matrimonio originale, che vada al di là dei soliti e monotoni schemi? Oggi, si può! Sono tante le idee e le possibilità per rendere il giorno più bello di ogni coppia anticonformista e di sicuro effetto, alcune possono essere definite la tendenza per il 2014 in fatto di stile nuziale, altre sono decisamente eccentriche e forse poco usuali, ma ugualmente degne di nota.

Si inizia col mare, perché sta spopolando il matrimonio celebrato sulla spiaggia al suono delle onde… Ovviamente parliamo di rito civile, che sprigiona tutto il suo fascino al tramonto con il sottofondo musicale di un romantico sax, seguito poi da un banchetto a base di pesce, sushi e sashimi, rigorosamente sulla riva del mare!

Pensando sempre a questo portentoso elemento, che ne direste di sposarvi su un veliero? Ancorati in porto o in navigazione, direte di “sì” al cospetto del Comandante e potrete festeggiare sempre a bordo, con tanto di musica, spettacoli e animazione, fino a tarda notte, sotto un manto di stelle!

Ci trasferiamo in montagna, dove una baita-SPA a duemila metri di altitudine accoglierà sposi e amici per un week-end unico di relax e sport invernali, che tutti vi invidieranno.

La tendenza che più spopolerà nel 2014, però, è il matrimonio in stile “boho-chih”. Cos’è? Un vero e proprio assemblaggio di più anime: bohemienne, retrò, hippy, eco-friendly e chic! Nato sulle passerelle, questo stile un po’ gitano ha già conquistato gli sposi vip come Kate Moss, Margherita Missoni, Andrea Casiraghi con Tatiana Santo Domingo… e ora tocca a voi cari prossimi sposini! Tuffatevi in questo mondo dalle mille sfaccettature che strizza l’occhio alla natura e ne fa la protagonista insieme a voi, sarete più che mai originali! Per quanto riguarda il look della sposa, si prediligono i tessuti morbidi come lo chiffon, riportanti ricami floreali o di foglie, e lo stile impero o a peplo, comunque sempre molto scivolato. E per i capelli, acconciature morbide, come chignon spettinati o trecce su un lato, magari a lisca di pesce, da impreziosire con romantici nastri o coroncine di fiori. Anche il trucco dovrà essere molto naturale, rigorosamente di colore pastello per gli occhi,con un filo di fard per ravvivare l’incarnato e un velo di gloss per le labbra.

Per la location sceglierete un luogo bucolico, non troppo formale, dove colori e profumi di fiori freschi appena colti vi inebrieranno. Il ricevimento sarà caratterizzato da tovaglie di lino, adornate con tessuti fluenti, come l’organza, da piatti e bicchieri colorati, da centritavola fatti con materiali naturali come rami di pesco e di nocciolo, o vasetti di vetro usati come portacandele. Il menu sarà a base di prodotti legati al territorio, quindi a kilometro zero, per offrire agli invitati pietanze genuine, anche cucinate al momento di fronte agli ospiti, della terra dove avrete pronunciato il vostro “Sì” d’amore. Anche le bomboniere saranno un richiamo alla natura, per esempio opterete per dei semi da piantare o per delle piantine grasse.

Un incanto il matrimonio “boho-chic”, non trovate? Un incrocio di sensazioni agresti, tradizionali e delicate, rimescolate in salsa elegante, senza mai rinunciare al romanticismo di un giorno così importante come quello delle nozze.

Lucia Nachira

Fonte foto: web

Leggi anche:

La moda dei segnaposti acquistati online
YOLAN CRIS PROVOCA LA PASSERELLA
Tripudio di cristalli per il brand Giusari
Lascia un commento