Mercoledì, 28 Giugno 2017
SI SPOSA - Settimanale di informazione per gli sposi Anno 6° - Numero 29

UNA NOTTE TUTTA VOSTRA!

Share Button

Cosa c’è di più romantico della prima notte da marito e moglie? Anche se il significato originario di questo topico momento si è ormai perso, la magia che sprigiona è sempre intensa, non solo perché chiude la giornata più bella nella vita di una coppia, ma anche perché segna lo spartiacque tra la vita da fidanzati a quella da sposati. Ore notturne di cambiamento, di crescita, di sogni che si avverano e progetti che si realizzano… Ore da trascorrere tra le coccole di braccia adorate, nel silenzio di ogni bacio e nell’amore dolcissimo di due anime che un giorno diventeranno genitrici. Ecco, per questa notte occorre delicatezza, ovunque e comunque decidiate di trascorrerla.
Se tornerete in una casa dove avete già convissuto, potreste dedicare le vostre attenzioni alla camera da letto, accendendo delle candele, profumando le lenzuola, preparando oli essenziali per un lungo e rilassante massaggio (magari plantare, per dare sollievo ai piedi dopo una giornata così intensa), sullo sfondo le note della vostra musica preferita! Se, invece, entrerete nella nostra nuova casa, ci sta sicuramente che lo sposo prenda in braccio la sposa sulla soglia, un rituale antico e ben augurante, un calice per brindare a questo nuovo inizio insieme e poi dritti ad inaugurare la vasca da bagno… ovviamente in due!
Ultimamente, comunque, va di moda restare a dormire nel resort dove si è svolto il ricevimento di nozze, oppure andare in hotel o in una SPA, per essere coccolati all’inverosimile e trascorrere due giorni in completo relax, dopo le fatiche dei preparativi per il grande giorno. In questo caso il consiglio è di non rinunciare a nulla! Suite per gli sposi, champagne di benvenuto, colazione completa rigorosamente in camera, massaggi di ogni genere, sauna, bagno turco, cromoterapia, percorsi wellness in piscina e quant’altro vi si possa offrire in questi posti ormai attrezzatissimi. Attenzione: una delle regole d’oro qualsiasi cosa facciate è quella di spegnere cellulari e altri mezzi di comunicazione, questa notte è solo e soltanto VOSTRA e nessuno dovrà interferire o distrarvi. Le foto del matrimonio le vedrete nei prossimi giorni, così come i commenti sui vostri profili Facebook, tanto ne avrete di tempo!
Se gli amici o i parenti più stretti decidessero di farvi qualche scherzetto una volta rientrati a casa, non arrabbiatevi! Sappiate che presto arriverà il loro turno e allora saprete bene come vendicarvi!!!
Ad ogni modo, care lettrici e cari lettori, la vostra prima notte di nozze dovrà essere indimenticabile, quindi, anche se sarete stanchissimi, un po’ alticci e coi piedi doloranti, non rinunciatevi, il giorno dopo sarà tutta un’altra storia!

Raccontateci le vostre idee su questo dolce e passionale momento. Come vorreste che fosse (oppure come è stata) la vostra prima notte?

Lucia Nachira

Leggi anche:

Minimalismo e sensualità: la sposa di Regina Schrecker
Inconfondibile sontuosità per la sposa Amelia Casablanca
UN MONDO DI BIANCO. LE COLLEZIONI BRIDAL DEL 2017
Lascia un commento