Lunedì, 25 Settembre 2017
SI SPOSA - Settimanale di informazione per gli sposi Anno 6° - Numero 41

Tot-Hom, il brand spagnolo dai dettagli preziosi

Share Button

Tra le tante new entry straniere della quarantesima edizione di “Sì Sposaitalia Collezioni” spicca senza dubbio il brand spagnolo Tot-Hom, che nell’atelier di Barcellona incanta le spose coi suoi abiti di grande qualità e i suoi tessuti di grande pregio. La storia del successo della casa di moda nasce negli anni Sessanta con la designer Marta Rota. L’unione al team creativo delle sue due figlie Alejandra e Andrea ha dato nuovo slancio all’atelier, introducendo la produzione di nuove linee e aprendolo al mercato internazionale.

Le due sorelle designer, sotto la guida della madre Direttrice creativa, spaziano ora dall’haute couture al prêt-à-porter, soffermandosi con leggiadria e romanticismo proprio sul mondo sposa. Ecco, quindi, che in passerella a Milano per la prima volta Tot-Hom mostra la sua sposa preziosa, attenta al dettaglio, con un twist di modernità anche nell’abito più romantico. Che sia un velo che scende sulle spalle, un colletto, una manica ricamata o un corpino ricoperto di paillettes, l’imperativo categorico è stupire con discrezione.

La collezione è pensata per diverse tipologie di sposa, dalla più classica alla più cosmopolita. Le linee sono morbide e semplici, quasi minimal, e sono i dettagli a rendere i capi davvero originali, come delle cinture e delle spettacolari balze plissettate sulla gonna. L’abito che chiude la sfilata è un capolavoro di sartoria, completamente nero, elaborato con organza e pizzo.

Il talento creativo di due generazioni di donne non poteva che stupire con abiti da sogno!

Lucia Nachira

Leggi anche:

UN’IDEA ORIGINALE PER DIRSI DI Sì? IL MATRIMONIO BOHO-CHIC!
Alessandra Rinaudo conquista la Turchia!
E' tutto oro quello che luccica! Creazioni Elena
Lascia un commento