Sabato, 24 Giugno 2017
SI SPOSA - Settimanale di informazione per gli sposi Anno 6° - Numero 29

Ottavio Nuccio Gala, lussuria ed eccellenza

Share Button

Si Sposa ha incontrato nel suo stand a Milano Mario Moreno, lo stilista spagnolo di Ottavio Nuccio Gala. Il marchio, pugliese per eccellenza, si avvale ormai da anni del prezioso apporto iberico, una positiva influenza che regala agli abiti da cerimonia uomo un tocco folkloristico ed elegante al contempo, per uno stile inconfondibile, che si riconosce al primo sguardo. Cinque sono le linee che Ottavio Nuccio gala propone: Gentleman, Black Tie, Fashion, Emotion, Barocco, adatte ai vari tipi di “animo” dello sposo. Secondo il designer della casa, infatti, ogni sposo deve poter vestire nel giorno più bello della sua vita prima di tutto la sua anima, ciò che è la sua personalità e il suo cuore, solo così troverà l’abito realmente adatto a lui. Gentleman è la linea classica d’eccellenza, Black-tie è quella di lusso serale, Fashion per l’uomo contemporaneo, Emotion per quello più trandy e Barocco per il romantico d’epoca.

Mentre Antonio coglie i dettagli più intriganti dei modelli esposti con la sua macchina fotografica, Mario mi incanta col suo fare e col suo accento spagnolo, ma dal gusto tutto pugliese:
Quando disegno le mie collezioni cerco sempre di soddisfare vari tipi di sposo, a me piace dire varie anime di sposo, perché per me ogni sposo ha una sua anima e l’abito deve esprimerla completamente. Perciò Ottavio Nuccio Gala ha ben cinque linee, ognuna per un diverso carattere, una diversa anima. La linea Gentleman è la più classica e utilizza tessuti esclusivi, quindi è più adatta ad uno sposo molto elegante che vuole distinguersi per l’eccellenza di quello che indossa. La linea Black Tie è per uno sposo eccentrico ma impeccabile, elegante ma che ama essere al centro della scena. La linea Fashion è dedicata all’uomo che cerca la qualità sartoriale e la contemporaneità del prodotto, che vuole essere sempre alla moda senza rinunciare alla qualità. Qui colpiscono i particolari abbinamenti di colori e accessori. Poi c’è Emotion, una linea pensata per le cerimonie più esclusive, con tagli slim e anche qui tocchi di colore. Infine c’è Barocco, la linea che ci contraddistingue, che ci fa riconoscere più di tutte per le lavorazioni particolari che riportano all’epoca romantica e la teatralità che rivelano. Per tutte le linee, accessori sempre abbinati e un tocco inconfondibile di estrosità, per accontentare tutte le anime degli sposi.

Lucia Nachira

Le foto di Antonio Verardi

Leggi anche:

La sfilata di Atelier Aimèe in un tripudio floreale
Amelia Casablanca, romantica principessa
Antonio Maria Arbues, la dolcezza fatta confetto

Comments are closed.