Lunedì, 18 Dicembre 2017
SI SPOSA - Settimanale di informazione per gli sposi Anno 7° - Numero 4

MERRY… MARRIAGE!

Share Button

Il mese dei fiori d’arancio per eccellenza, si sa, è maggio, e da lì in poi fino a settembre le coppie scelgono di coronare il loro sogno d’amore e a volte è davvero difficile riuscire a trovare una data libera presso le parrocchie e le sale ricevimenti desiderate… Niente paura, arriva il Natale a risolvere questo problema… e a rendere ugualmente, forse un po’ più, magico il momento del sì! Negli ultimi anni, infatti, sta prendendo piede lentamente l’abitudine di sposarsi durante il periodo natalizio, sia per l’incantevole atmosfera che si respira in quei giorni che per l’assenza dell’afa estiva poco sopportabile sia per la facilità di trovare i sabati della settimana liberi. Sposarsi durante le festività natalizie o nel periodo prenatalizio ha i suoi vantaggi, vediamo quali. Innanzitutto, l’atmosfera di festa e di unione che inevitabilmente si manifesta in quei giorni, che allieta gli ultimi preparativi e ispira dettagli unici. Poi, la possibilità di addobbare a tema la sala ricevimenti e di utilizzare dettagli dal valore anche fortemente simbolico. Ancora, per chi ha parenti e amici che vivono lontano, le festività natalizie facilitano gli spostamenti e i soggiorni nel luogo di svolgimento delle nozze. Inoltre, come abbiamo già detto, il clima non è di certo afoso (per chi non sopporta le nostre estati spesso torride) e considerando l’alta pressione che a volte ci accompagna a lungo potremmo avere un matrimonio natalizio primaverile… Ma per chi ama la neve e volesse sposarsi su una distesa candida, considerate pure l’idea di celebrare le nozze ad una certa altitudine, in una chiesetta di montagna, e di festeggiare poi in uno chalet o in un rifugio elegante, che abbiano magari integrata una SPA dove coccolarsi post-matrimonio! Insomma, il Natale è foriero di idee e di buoni auspici, chiudere un anno con il proprio matrimonio vuol dire aprirsi al nuovo che viene, nel migliore e romantico dei modi!
Il Natale offre certamente tanti spunti per allestimenti e addobbi a tema: i colori andranno dal bianco al rosso, all’argento, all’oro, al verde. Per i fiori sceglierete tra stelle di Natale bianche e rosse, edera, aghi di pino, bacche e pungitopo, ghirlande di vischio benaugurante e sotto le quali scambiarsi il classico bacio… Un’idea originale per il tableau mariage? Eccola servita: un abete altezza uomo addobbato di tutto punto, posto al centro della sala e con i biglietti indicanti i nomi dei tavoli e degli ospiti appesi ai rami, oppure, per essere più creativi, con i nomi degli ospiti stampati sulle palline appese ai rami! Largo spazio al concetto di illuminazione, poi, perché le luci di Natale scaldano i cuori, soprattutto in un’occasione del genere! Quindi, oltre alle piccole luci, benvenute candele, fiaccole e fiamme dei caratteristici camini… per un Natale e un matrimonio da ricordare!

Lucia Nachira


Fonte foto: web

Leggi anche:

CM Creazioni, quando la regalità sposa la freschezza
Nicole Spose, una vita a cuor leggero!
Milano Bridal Week, 40 anni di sogni!
Lascia un commento