Venerdì, 24 Novembre 2017
SI SPOSA - Settimanale di informazione per gli sposi Anno 6° - Numero 44

Menu esclusivamente… freddo! Firmato Masterchef!

Share Button

Mettete una sera d’aprile, mettete uno spettacolo teatrale, mettete i piatti tra i protagonisti e i palati tra gli spettatori, mettete un super stellato Chef come attore principale… e il successo è assicurato!
Tutto questo si è verificato sabato 12 aprile scorso, nella Scuola di cucina “Anice Verde” di Corato (Ba), dove si è tenuta una spettacolare quanto coinvolgente cena-teatro ad opera del famoso e adorato Bruno Barbieri, uno dei tre giudici di Masterchef e di Junior Masterchef, giunto in Puglia per offrire una dimostrazione “papillare” della sua eccezionale bravura.
Prima di raccontare come si è svolta la serata, è doveroso spiegare cosa sia una cena-teatro, e per far questo ci siamo rivolti all’ideatore di questi eventi, lo Chef pugliese Pasquale Procacci Leone di “Anice Verde”, il quale ci ha descritto la sua trovata come “il teatro della cucina, dove lo spettacolo è la cucina e le poltrone sono i tavoli! Lo Chef prepara, sotto gli occhi degli spettatori, le portate servite durante la serata. Dopo gli aperitivi di benvenuto ci si accomoda ai tavoli, il presentatore introduce lo Chef e lo spettacolo incomincia: atmosfera ricercata e musica di sottofondo accompagnano la scena e mentre lo Chef procede alla preparazione esemplificativa dei piatti, la cucina realizza le vere e proprie portate che verranno servite una volta finita la singola esibizione. Il tutto accompagnato da vini accuratamente selezionati, abbinati ad ogni singolo piatto”.
Il settestelle Michelin Bruno Barbieri ha già tenuto due cene teatro da “Anice Verde”, tutte sold out, ma in questa ha sovvertito le convenzioni, presentando un menu freddo, ma che ha saputo conquistare i palati degli spettatori, che hanno potuto seguire la preparazione delle portate facilitati anche da due telecamere.
Questi i piatti preparati e presentati:

battuta di tonno con tartarre di melanzane affumicate, menta e olio ai fiori di Santoreggia
zuppetta di patate con vongole, cozze, pane, burro e acciughe
spaghetto alla chitarra tiepido, con zucchine arrostite alle erbe e seppie croccanti all’olio nero
rosa di sogliola con rucola, pomodorini, frappé di peperoni e scaglie di pecorino
frullato di yogurt al miele e menta con frutti rossi e gelato alla liquirizia

Una carrellata di bontà che venivano fuori dalle cucine dopo che Bruno completava il percorso di creazione del piatto. Il tutto condito con una simpatia fuori dal comune che lo Chef ha regalato ai commensali, con la tipica verve delle sue origini emiliane.
Bruno Barbieri vanta il maggior numero di stelle Michelin insieme a Marchesi: 1 stella Grotta di Brisighella, 2 stelle Trigabolo (Argenta), 2 stelle Locanda Solarola, 2 stelle Ristorante Arquade – Relais Chateaux Villa del Quar: sette in tutto. Tanti i personaggi famosi che hanno apprezzato i suoi menu tra cui l’ex Presidente della Repubblica Cossiga e Papa Ratzinger, ma ha anche cucinato per la figlia di Chaplin, Senna, e per molti politici, attori e cantanti da Vasco Rossi a Zucchero, da Baglioni a Pavarotti; e per medici come l’oncologo Veronesi.

Lo Chef di casa Pasquale Procacci Leone ha allietato gli ospiti con degli aperitivi dal sapore tipico della nostra terra:

millefoglie di melanzane farcite con taleggio
porchetta di tacchino con nocciole
julienne di verdure in agrodolce
toast’mbert campagnolo e frullato di sedano e bacon

Barbieri e Procacci Leone hanno utilizzato sapori tipici del Sud e della Puglia, che il grande Bruno considera la regione più ricca dal punto di vista delle materie prime, mescolandoli con la loro creatività e con la loro semplicità, perché si sa, affinché un piatto sia indimenticabile, è importante che sia prima di tutto semplice ed essenziale, che faccia gustare i singoli sapori; e il menu presentato durante questa serata a Corato, di cui il sapore più forte a detta di Bruno è stato quello della sogliola, nonostante fosse composto da piatti freddi o al massimo tiepidi ha conquistato il podio per un’alternativa cena di nozze!
Sposi avvisati…….

Lucia Nachira

Gli scatti della serata

Leggi anche:

EL PRIMERO AMOR DE PRONOVIAS
LE DEE MODERNE VESTONO DAVID FIELDEN
Collezione Fiorinda 2018 by Carlo Pignatelli: abiti da sogno per un Sì indimenticabile!
Lascia un commento