Domenica, 20 Agosto 2017
SI SPOSA - Settimanale di informazione per gli sposi Anno 6° - Numero 36

In un libro il vostro “Matrimonio da favola”

Share Button

Enzo Miccio, volto noto del canale satellitare Real Time, che conduce “Wedding Planner” E “Ma come ti vesti?”, ha presentato da qualche giorno il suo nuovo libro “Matrimonio da favola. Stile e ricevimento tra sogno e realtà”, creato “ad hoc” per le spose che hanno bisogno di consigli elargiti da un vero esperto in materia, per organizzare il matrimonio dei loro sogni. La location in cui si è svolta la presentazione del suo nuovo libro è stata l’atelier da sposa di Giada Curti, nelle immediate vicinanze di piazza di Spagna a Roma dove, per l’occasione, alcune modelle hanno presentato la Collezione 2012. Enzo Miccio, grazie alla notorietà che gli ha dato la televisione, è diventato il wedding planner più richiesto in Italia, e non è un caso che le spose decidano di volere proprio la sua consulenza per organizzare il proprio matrimonio. Per lui non si tratta dell’esordio letterario; nel suo curriculum, infatti, ci sono altri due libri, “Il matrimonio che vorrei” e “Ma come ti vesti”, anche se la novità del nuovo volume è il formato più piccolo da portare sempre con sè, e il suo voler essere una sorta di guida e vademecum ricco di consigli preziosi cui le future spose possano fare riferimento per fugare qualsiasi dubbio dovesse coglierle durante i preparativi delle nozze. Nel libro si parte dal racconto dell’organizzazione di uno dei tanti matrimoni che Enzo ha ideato, soffermandosi poi ogni volta, ogni capitolo, su dettagli diversi, come la torta, i fiori, gli inviti, gli abiti… Un consiglio che Enzo Miccio elargisce senza timori è che le mamme sono quelle che riescono ad organizzare per le loro figlie il matrimonio perfetto; escluderle dalla partecipazione ai preparativi è quanto di più sbagliato si possa fare. Parola di wedding planner!

Leggi anche:

Il matrimonio "country - chic" di Belén Rodriguez e Stefano De Martino
Per l'ennesima volta 'Sì'!
Romantico Oriente per Atelier Emé...

Comments are closed.