Domenica, 25 Giugno 2017
SI SPOSA - Settimanale di informazione per gli sposi Anno 6° - Numero 29

ITALY BRIDAL EXPO, VETRINA DELLE COLLEZIONI BRIDAL 2016

Share Button

Si è chiusa lunedì 20 aprile scorso la terza edizione dell’Italy Bridal Expo, la vetrina internazionale dedicata alla moda sposi e riservata ai buyers e alla stampa specializzata, che da Roma ha lanciato tutte le collezioni del mondo bridal per il 2016. Tanti gli espositori, tra cui i produttori pugliesi Cotin Sposa, Valentini Spose, Giotta Spose, Issima Le Spose, Creazioni Elena; e svariati i brand in passerella, che quest’anno è stata allestita all’interno di Nuova Fiera Roma, insieme all’esposizione. Cm Creazioni, Giusari By Jewel Dresses Production, Venus Bridal Italy, Jillian, Anna Bella, Anna Tumas Atelier, Brutta Spose By Alessandra Ferrari, Laura Couture Roma, Paola Cipriani Couture: questi i nomi che hanno presentato le collezioni 2016 sulla catwalk romana.
Come si legge sul comunicato ufficiale di chiusura della rassegna, durante i tre giorni di fiera sono state presentate 95 collezioni di moda sposa, sposo e accessori mentre il numero totale dei buyer presenti ha visto un aumento, rispetto allo scorso anno, del 15%. La manifestazione ha consentito ai marchi presenti di promuoversi e di rendere particolarmente efficace la loro presenza grazie all’incontro con i numerosi buyer provenienti da tutto il mondo: Albania, Arabia Saudita, Brasile, Croazia, Germania, Grecia, Libano, Italia, Malta, Gran Bretagna, Olanda, Repubblica Ceca, Russia, Slovenia, Sudan Spagna, Turchia. Si allarga, quindi, il bacino di utenza dell’evento romano, ormai sempre più al centro dell’attenzione degli operatori di settore e dei bridal media.
La rivista Si Sposa, in qualità di media partner della rassegna, era presente a Italy Bridal Expo, ha partecipato alle sfilate e ha incontrato alcuni produttori, come ad esempio Valentini Spose, alla cui stilista Graziana Valentini ha rivolto delle domande circa le nuove tendenze sposa. Quest’anno il brand pugliese ha raddoppiato la produzione, avendo dato luce a due nuovissime linee. Riportiamo una parte dell’intervista, che sarà pubblicata integralmente sul prossimo numero della rivista cartacea Si Sposa.

Quali sono queste nuove linee e cosa le caratterizza in particolare?
Si chiamano Graziana Valentini e Viviè ed abbracciano due gusti diversi. La prima è sicuramente molto apprezzata dalle donne più sensuali, che per il giorno del loro matrimonio desiderano un abito fatto di trasparenze, scollature e un tocco di luminosità. La seconda è una linea più pulita che si distingue per uno stile più essenziale, in grado di trasmettere freschezza e leggerezza.
Si differenziano in cosa rispetto a Valentini ed Egò?
Valentini Couture racchiude gli abiti best seller della nostra azienda, quelli più ricercati, fatti di pizzi, volumi principeschi, scollature a cuore e code importanti, tipici delle donne che vogliono trasmettere classe e romanticismo. Mentre Egò è la nostra linea più moderna, quella che incanta ogni tipo di donna per i tagli stilistici sofisticati degli abiti, per i dettagli e per il mood giovane che trasmette ogni modello.
A cosa avete puntato per questo 2016?
Abbiamo puntato sulla varietà dei modelli, sullo stile inconfondibile della nostra designer Graziana Valentini e sulla sua capacità di creare abiti in grado di emozionare. Quello che vogliamo è regalare ad ogni donna il suo sogno e i primi feedback per questa collezione ci dimostrano che abbiamo raggiunto l’obiettivo.

Nei prossimi post pubblicheremo le interviste agli altri operatori del settore bridal che abbiamo avuto modo di incontrare nei vari stand espositivi.

Lucia Nachira

Nella galleria alcune immagini delle sfilate e dello stand di Valentini Spose

Leggi anche:

Se decidete di sposarvi in inverno...
YOLAN CRIS PROVOCA LA PASSERELLA
Piccolo vademecum per gli sposi!
Lascia un commento