Lunedì, 18 Dicembre 2017
SI SPOSA - Settimanale di informazione per gli sposi Anno 7° - Numero 4

Festa di addio al nubilato: si o no?

Share Button

Tra le tante incombenze del matrimonio, l’organizzazione della festa di addio al nubilato non porta via molto tempo, non solo perché in genere ci pensano le amiche più intime, ma anche perché si tratta di andare a mangiare qualcosa con le amiche, o riunirsi a casa della futura sposa, mangiare insieme e raccontarsi tutti gli ultimi pettegolezzi. Insomma: solo una tradizione, ma nulla di speciale! Una tradizione che via via sta scomparendo, soprattutto perché i futuri sposi già vivono insieme da un pezzo, oppure perché decidono di fare insieme l’addio al celibato e al nubilato, magari da soli, sotto la Tour Eiffel a Parigi! Ci sono, poi, le spose che si trovano costrette a fare la festa di addio al nubilato solo perché le amiche continuano ad insistere. Niente paura: vogliono solo rassicurarvi che voi siete al centro dei loro pensieri e augurarvi tanta felicità. Neanche lontanamente pensano che la festa potrebbe non essere di vostro gradimento. Lasciatele fare! Vedrete che sarà un modo per staccare la spina e rilassarvi un momento; quasi una pausa dai preparativi del matrimonio, e non è detto che alla fine non possa anche piacervi. Tra le ultime novità in fatto di addio al nubilato, vi consiglierei un centro benessere dove prenotare un pacchetto comprendente bagno turco e massaggio rilassante da fare tutte insieme (ovviamente se le amiche sono poche): diventa davvero un momento di stacco dalla frenesia dell’organizzazione del matrimonio, e un momento per pensare esclusivamente a voi. E soprattutto: divertitevi! In fin dei conti state per sposarvi!

Leggi anche:

Cake topper mania
Sì o no al rito civile?
ITALY BRIDAL EXPO, VETRINA DELLE COLLEZIONI BRIDAL 2016

Comments are closed.