Venerdì, 24 Novembre 2017
SI SPOSA - Settimanale di informazione per gli sposi Anno 6° - Numero 44

EL PRIMERO AMOR DE PRONOVIAS

Share Button

Il primo amore…non si scorda mai! È proprio il caso di dirlo dinanzi alla presentazione delle tre collezioni 2014 di un marchio tra i più romantici sul mercato, Pronovias, che ha intitolato la sfilata catalana di presentazione, per l’appunto, “First Love”. Atmosfera da fiaba nella Sala Ovale del Museu Nacional d’Art de Catalunya (MNAC), allestita per l’occasione con una maestosa creazione scenografica, un gigantesco albero dorato sotto le cui fronde è stata raccontata la favola di un amore, il primo appunto, nato nella tenera età dell’infanzia e culminato in un matrimonio da giovani uomini. Davvero una bella e romantica trovata quella del gruppo spagnolo che quest’anno piange la scomparsa improvvisa del suo direttore creativo Manuel Mota, morto a gennaio scorso a soli 46 anni per cause mai dichiarate dall’azienda. Perciò, la sfilata di quest’anno sembra davvero un inno al genio del designer scomparso, un ringraziamento per i 23 anni vissuti al servizio del ‘bianco’.

Dal grande albero dorato della vita sono venute fuori le modelle che hanno indossato e mostrato al mondo circa 70 abiti su cui primeggiava senza dubbio il pizzo, tanto, tanto pizzo! In effetti, sembra che la tendenza di questo 2014 in fatto di abiti da sposa sia un ritorno al passato e alla sobrietà dei tessuti, pur con le linee che i gusti della modernità impongono. Sono tre le collezioni presentate al Museu Nacional d’Art de Catalunya: Pronovias Collection, Atelier Pronovias e Elie by Elie Saab, stilista libanese che è una delle firme del prestigioso brand.

Dopo che due bimbi hanno attraversato la passerella allegramente insieme, si parte da una carrellata di mini wedding dress, accompagnati da pietre e tacchi d’oro per le spose più eccentriche, a cui pian piano sono seguiti modelli più ricchi, preziosi e dal sapore retrò, in grado di mixare il gusto barocco alle fantasie del flamenco, in un tripudio di romantici ricami e scollature ‘vedo non vedo’. Infatti, una delle particolarità di queste collezioni sono proprio i ricami che sembrano come tatuati sulla pelle della sposa, sul decolleté e anche sulle braccia, che sono molto coinvolte quest’anno, anzi, possiamo dire che uno dei must del 2014 sarà coprire anche in piccola parte le braccia, magari con del pizzo o con un velo di tessuto.

La collezione Pronovias Collection è ispirata al classicismo, con gonne voluminose e pizzi su abiti a taglio principessa, con cintura in vita, e su abiti più sensuali, modello a sirena.
La collezione Atelier Pronovias si caratterizza per la ricercatezza dei tessuti, come sete preziose e pizzi francesi, e per la ricchezza dei materiali, ben combinati con gli strass.
La collezione Elie by Elie Saab è il trionfo del romanticismo, disegnato sull’organza di seta e sul taffetà, nelle nuances del bianco e dell’avorio, mischiando pizzi con perle e ricami di paillettes.

Si parla di circa 1800 ospiti per questa sfilata-evento, tra cui molti volti noti spagnoli e non: Francesca Eastwood, attrice figlia di Clint, Raniney Qualley, figlia di Andie MacDowell, le modelle Petra Nemcova e Raquel Jiménez, il calciatore Diego Osorio, l’attore spagnolo Gonzalo Ramos con la fidanzata, la cantante Sofia Escobar, la modella portoghese Lucia Garcia, la modella francese Rachel Legrain-Trapani, l’attrice e modella Raquel Jimenez, l’ex wrestler, attrice americana e attuale compagna di George Clooney, Stacy Keibler, l’attrice sudamericana Beatriz Osorio, la figlia dell’ex Presidente dell’impero finanziario Premafin, ed ex fidanzata di Luigi Berlusconi, Ginevra Rossini Ligresti, le due designer degli accessori TL-180, Luisa Eleonora Orsini e Antonine Peduzzi, il Sindaco di Barcellona, Xavier Trias, il politico spagnolo Artur Mas, e anche la top model italiana Renata Zanchi e la nuotatrice italiana Federica Pellegrini in uno splendido abito monospalla color cipria. Numerosi anche i personaggi della scena politica spagnola accolti dal presidente di Pronovias Alberto Palatchi.

Insomma, un parterre davvero ricco, come raramente si vede nelle sfilate di moda. Segno di un meccanismo universale che attraversa il marchio Pronovias, e la moda del wedding dress in generale.

Lucia Nachira

Foto: web

Leggi anche:

ARCHETIPO: QUANDO L'ECCELLENZA DIVENTA STILE DI VITA
Da un luogo antico una sposa modern-chic. Via della Spiga Milano
La storia senza fine tra la Passione e Nicole Spose
Comments
8 Responses to “EL PRIMERO AMOR DE PRONOVIAS”
  1. Lucia scrive:

    Che begli abiti!

  2. caterina scrive:

    Bell’articolo, molto utile! Stavo facendo le mie belle letture di post pre-nanna, per lasciare magari qualche commento… quando ho letto questo articolo! Grazie delle dritte!!!

  3. noemi scrive:

    bel servizio, da provare, complimenti per il blog 😉 Continuo a seguirvi, aspetto con ansia nuovi aggiornamenti!!

    • Lucia scrive:

      Grazie per il tuo consenso, a breve tutte le ultime novità sulle nuove collezioni sposa direttamente da Milano dove la nostra redazione è presente a partire da domani!!!

  4. alessia scrive:

    Articolo molto interessante… questi di sicuro non sono i soliti consigli triti e ritriti… grazie per lo spunto.

  5. replica rolex scrive:

    This is such a great resource that you are providing and you give it away for free. I love seeing websites that understand the value of providing a quality resource for free. It is the old what goes around comes around routine.

  6. replica rolex watches for sale scrive:

    I might advise you to come up with blogposts even more often. By doing this, having this kind of a worthy website I think you will probably rank higher in the search engines.

  7. fake tag heuer watches scrive:

    S’il vous plaît suivre le monsieur du bon travail, je déjà inscrit sur votre blog afin que je ne serai pas manquer toutes les mises à jour. Merci et plus de puissance!

Lascia un commento