Domenica, 25 Giugno 2017
SI SPOSA - Settimanale di informazione per gli sposi Anno 6° - Numero 29

Un corredo tutto nuovo per una nuova coppia

Share Button


a cura di Biancoperla Wedding
Partiti i preparativi per il matrimonio è tempo di fare letteralmente i conti con le spese da sostenere per intraprendere nel modo migliore la nuova vita a due; iniziando con la divisione delle spese necessarie al grande passo, e non a caso parleremo delle spese che dovrà sostenere, come già annunciato nella nostra rubrica di Bon Ton, la famiglia della sposa. E allora, un po’ per tradizione e un po’ per le regole dettate dal Galateo del matrimonio, come non partire dall’acquisto del corredo per la coppia?
In passato, soprattutto nel Meridione d’Italia, era tradizione preparare, alla nascita della bambina, un grande baule che nel corso degli anni, in vista del matrimonio, sarebbe stato riempito con numerosi pezzi di biancheria: da quella di tutti i giorni a quella ricca di pizzi e merletti, ricamata ad arte da nonne e mamme, da sfoggiare poi nelle occasioni speciali.
La tradizione vorrebbe che per ogni oggetto che fa parte del corredo la famiglia della sposa ne preveda un minimo di sei, o multiplo di sei. Regola che vale per lenzuola, tovaglie e biancheria per il bagno. Con il tempo, poi, sarete liberi di integrare il corredo base con ulteriori pezzi a vostro gusto e secondo quanto detta la moda del momento.
Per quanto riguarda lenzuola e tovaglie, diversamente da un tempo, non è necessario privilegiare il total white e i ricchi ricami. Cambiano i tempi, e quindi anche le esigenze delle giovani coppie: perciò, a qualche pezzo classico ed elegante per le cene e le grandi occasioni, sarà opportuno affiancare tovaglie e lenzuola colorate e pratiche, ma sempre di buon gusto e al passo con la moda.
Per quel che riguarda la biancheria del bagno, la scelta migliore sarebbe opportuno che ricadesse su colori e materiali consoni allo stile dei mobili del bagno ed in tono con i colori di sanitari e mattonelle, per evitare i classici “pugni nell’occhio”. Ai pezzi di tutti i giorni dovrete poi prevedere anche coppie di asciugamani per eventuali ospiti, che denotino gusto ed eleganza, ma soprattutto attenzione verso di loro.
Ultimo, ma non meno importante, è il corredo personale della sposa che, oltre ad indossare la biancheria intima utilizzata fino al giorno prima di compiere il grande passo, acquisterà capi nuovi un po’ particolari, tali da stuzzicare le fantasie del neo sposo.

Leggi anche:

Diamanti, brillanti & Co.
Come scrivere le partecipazioni
Sposi e invitati, e posti assegnati. O quasi…

Comments are closed.