Lunedì, 25 Settembre 2017
SI SPOSA - Settimanale di informazione per gli sposi Anno 6° - Numero 41

Butterfly in the Sky for Antonio Riva…

Share Button

Una farfalla nel cielo, tale è la nuova collezione sposa che Antonio Riva ha presentato nella sua sfilata a Sì Sposaitalia Collezioni, dove ha stupito tutti per l’innovazione apportata al suo classico modus operandi, basato principalmente sulla struttura rigida dei tessuti, frutto del suo essere architetto prima che stilista.

“Sono davvero entusiasta di questa nuova collezione.”, afferma lo stilista, “Abbiamo voluto percorrere una strada stilistica ancora più innovativa, puntando maggiormente sulla ricerca e le lavorazioni couture ma mantenendo una silhouette dinamica”. Ecco, quindi, che la leggerezza diventa un insolito filo conduttore della collezione bridal 2018, una farfalla che vola libera e disegna volumi, linee, colori e proporzioni, affinché le strutture architettoniche degli abiti evolvano in una nuovissima dimensione ‘peso-piuma’. Ecco, allora, che le costruzioni dell’abito rivedono il concetto della forte proporzione, giocata adesso su un nuovo sentiero di stile, più fluido, lineare, leggero, romantico e (potremmo azzardare) finalmente destrutturato! Il mikado, da sempre tessuto privilegiato da Antonio Riva, si fa leggero, quasi impalpabile, segno che la casa di moda sposa ha voluto tracciare una netta inversione di tendenza, molto apprezzata tra l’altro da stampa e buyers.

Abiti a sirena dalle singolari code scenografiche studiate per essere trasformabili si alternano a modelli dagli originali effetti di pizzo. La tridimensionalità dei tessuti di organza e chiffon di seta, i grandi fiocchi posizionati sulla coda, gli effetti lucidi sui tessuti, le scollature che lasciano scoperti braccia, schiena e décolleté, e le nuances come il rosa cipria e il bianco classico completano una collezione sorprendente e innovativa, anche nella nuova, singolare e appena nata sneaker da sposa per il wedding-dressing contemporaneo.

Leggera, preziosa, ricamata, è stata pensata dal designer per la sposa di oggi, libera e moderna, che durante la cerimonia ha voglia di essere più comoda, ballare e festeggiare. Rigorosamente bianca, con dettagli in pizzo macramè color avorio e cipria, e con una lavorazione matelassé in mikado sul davanti, il modello è simbolo di lusso, comfort, romanticismo, con quel mood audace, sofisticato e lineare che tanto piace allo stilista. “Sono felice di presentare ‘the second shoes'”, dice Antonio Riva, “ho voluto regalare alle mie spose un’alternativa giocosa e comoda alla scarpa indossata durante la cerimonia. Un modello per farla ballare in estrema tranquillità. Ho scelto di arricchirle con delle farfalle realizzate in pizzo, da sempre sinonimo di leggerezza nonché tema ricorrente nelle mie collezioni, essendone molto affascinato”.

Quindi, la parola d’ordine per la collezione sposa 2018 firmata Antonio Riva (comprese le scarpe) è: L E G G E R E Z Z A.

Lucia Nachira

Leggi anche:

SONTUOSA SEMPLICITA' PER MAISON SIGNORE
DDO: trandy o no?
Il dettaglio che fa la differenza. Diplomatica
Lascia un commento