Domenica, 25 Giugno 2017
SI SPOSA - Settimanale di informazione per gli sposi Anno 6° - Numero 29

Bomboniere di matrimonio: conviene acquistarle on line?

Share Button

Una delle incombenze più importanti nell’organizzare un matrimonio è la scelta delle bomboniere.

La tendenza generale per le bomboniere di matrimonio 2013 è di regalare cose utili che gli invitati apprezzeranno sicuramente, come apribottiglie, zuccheriere, posacenere e altri oggetti di uso comune. Ma ci sono anche degli oggetti molto carini utilizzabili come soprammobili e il cui costo non è eccessivo.

Oltre all’abito da sposa on line, da qualche tempo anche le bomboniere si possono acquistare sul web in negozi virtuali specializzati che forniscono anche scatole e sacchettini con i confetti. Gli e-commerce di questo tipo stanno vivendo un vero e proprio boom dovuto alla semplicità con cui una giovane coppia può scegliere la bomboniera giusta per il proprio matrimonio.

Le chiavi di ricerca interne ai siti e i numerosi filtri di ricerca permettono di scegliere in assoluta tranquillità e armonia la bomboniera del matrimonio, soffermandosi sul materiale, piuttosto che sul prezzo, oppure ancora sulle dimensioni o sulla tipologia.

Unico neo dell’acquistare on line le bomboniere è la possibilità di danneggiarsi durante la spedizione, ma sono cose che succedono raramente, dal momento che si tratta di negozi specializzati che sanno come imballare gli oggetti per farli arrivare integri a destinazione.

In alternativa, si può sempre optare per bomboniere realizzate in materiali diversi, dal vetro alla ceramica, come candele, oggettini in argento o in altri materiali. Il prezzo delle bomboniere on line è inferiore anche del 50-60% rispetto alle stesse bomboniere acquistate in un negozio. In molti casi, però, non sono inclusi i confetti che dovrete poi ordinare e aggiungere a parte. Ad ogni modo, risparmierete una bella somma, soprattutto se le bomboniere da ordinare sono molte.

Per quanto riguarda, invece, le spese di spedizione in molti shop on line non si pagano al raggiungimento di un ordine piuttosto consistente. Diciamo che in media già con venti bomboniere non pagherete le spese di spedizione.

Voi cosa ne pensate? Vi piace l’idea di scegliere le bomboniere di matrimonio comodamente sedute sul divano?

Leggi anche:

Lista nozze: viva la tecnologia
Carlo Pignatelli: non solo abiti da sposa
Delizia di un "Sì"!

Comments are closed.