Mercoledì, 22 Novembre 2017
SI SPOSA - Settimanale di informazione per gli sposi Anno 6° - Numero 44

Antonio Riva, la collezione 2012

Share Button

Antonio Riva ha presentato la nuova Collezione di abiti da sposa 2012, segnata da un rinnovamento non solo nelle forme, ma anche nei dettagli e nei colori. Il colore dell’abito da sposa non è più necessariamente il bianco, ma emergono dettagli in tinte contrastanti e addirittura inusuali per un abito nuziale, come il nero. Anche i tessuti fantasia tono su tono, con un’alternarsi di giochi di luci ed ombre, vengono portati alla ribalta in questa nuova collezione. La sposa di Antonio Riva è una sposa giovane e fresca, ma nello stesso tempo elegante e raffinata, capace di portare abiti che risultano spesso impegnativi perché sembrano quasi delle architetture senza tempo. La nuova collezione predilige abiti senza spalline con corsetti quasi cuciti addosso alle modelle, mentre le gonne sono realizzate con svariati modelli, a sirena, ampie, con strascico o estremamente voluminose, a seconda dei gusti della sposa. I tessuti sono i più pregiati e seducenti: seta, organza, tulle, mentre volant e drappeggi decorano gli abiti come fossero sculture e non oggetti da indossare. Il tutto ovviamente sempre nel rispetto di un’eleganza estrema che solo le collezioni di Antonio Riva possono garantire. Il velo non viene abolito, ma viene reinterpretato in chiave moderna, evitando che copra testa e viso, per diventare esclusivamente un accessorio che valorizza l’abito da sposa, appuntato in testa sullo chignon a cadere come una nuvola fino ai piedi.

www.antonioriva.com

Leggi anche:

Le spose-mamme si vestono così...
"Breaking Dawn - parte prima": tutte vogliono l'abito da sposa di Bella
Andare all'altare con un paio di Jimmy Choo è tutta un'altra storia

Comments are closed.