Mercoledì, 16 Agosto 2017
SI SPOSA - Settimanale di informazione per gli sposi Anno 6° - Numero 33

Andare all’altare con un paio di Jimmy Choo è tutta un’altra storia

Share Button

Decolletè champagne glitter

Tutte le donne, anche quelle che di moda ne sanno poco o nulla, sognano di indossare, almeno una volta nella vita, un paio di scarpe firmate Jimmy Choo. Perché, allora, non cedere alla tentazione proprio in occasione delle nozze? Il noto marchio, infatti, ha una vastissima scelta di scarpe da sposa, e la nuova collezione 2012 è a dir poco sorprendente. Come abbiamo già accennato qualche post fa, quest’anno, accanto alle classiche nuances bianco e champagne, un posto d’onore spetta al color argento, che vedremo spuntare qua e là su un’applicazione, su qualche dettaglio, un cintino o un fiore, un drappeggio di tulle, qualche pietra preziosa. Jimmy Choo offre alle future spose la possibilità di scegliere, tra svariati modelli e colori, il paio di scarpe che fa al caso loro. Si va dalle classiche decolletèe con tacco basso, fino alle open toe con o senza plateau, ai sandali gioiello che lasciano il piede quasi interamente scoperto. Scarpe sicuramente di una certa importanza, ma che possono essere sfruttate anche dopo il matrimonio come scarpe da sera, in quanto i colori dominanti, oltre al bianco e al panna, sono appunto l’argento glitterato e l’oro. I prezzi, a ben pensare, non sono nemmeno molto elevati, se si pensa che per un paio di scarpe di altre marche meno importanti, si spende una cifra che si aggira sulle trecento euro. E poi, immaginate di camminare sulla navata della chiesa al braccio di vostro padre o del vostro futuro marito con un paio di Jimmy Choo ai piedi…tutta un’altra storia!

Sandalo con applicazioni cristallo


Per vedere la collezione 2012 Jimmy Choo clicca qui

Leggi anche:

Abiti da sposa Jenny Packham: la collezione 2013
L'IMPERATIVO DA BARCELLONA: ESTRO E AUSTERITÀ!
Collezione Fiorinda 2018 by Carlo Pignatelli: abiti da sogno per un Sì indimenticabile!

Comments are closed.