Domenica, 25 Giugno 2017
SI SPOSA - Settimanale di informazione per gli sposi Anno 6° - Numero 29

Un abito da sposa personalizzato

Share Button

Sono tante le future spose che non hanno le idee chiare su come debba essere il loro abito da sposa. Quanti modelli vedono, tanti gliene piacciono, e, quanti più ne provano, tanto più le loro idee si fanno confuse. Il modo migliore per affrontare il problema è, innanzitutto, non perdere la calma, e, soprattutto, farsi consigliare da personale qualificato su quale sia il modello più adatto al proprio fisico. Inutile chiedere il parere della mamma o delle amiche: queste vi diranno sempre che state bene, non perchè vi dicano una bugia, ma perchè non vi guardano con l’occhio critico di chi, invece, fa questo mestiere per vivere. Una volta capito cosa può andare bene e cosa invece è meglio evitare, allora la futura sposa potrà cominciare a provare qualche abito, ma mai troppi, per evitare che entri nel panico. In genere, tutti gli abiti da sposa possono essere modificati a seconda dei propri gusti personali, quindi, una volta scelto il modello, sarà facile costruirci sopra l’abito dei vostri sogni, certe che potrete modificarlo, in quanto a decorazioni e applicazioni, quante volte vorrete. Altro aspetto da non sottovalutare è la scelta del tessuto o dei tessuti che comporranno il vostro abito da sposa: avere ben chiaro se volete il pizzo o preferite la seta, vi aiuterà nella scelta dell’abito per il vostro matrimonio. E’ facile poi, conoscendo il tessuto e il modello, ideare qualcosa di innovativo e inventare qualche decorazione che possa impreziosirlo, stando bene attente a non dimenticare che l’abito vi rappresenterà in tutto e per tutto, in quello che voi siete e che volete apparire, è come se fosse la vostra anima e il vostro carattere messi a nudo di fronte a tutti. Inutile, quindi, cercare a tutti i costi di indossare qualcosa che non sentite “vostro” al 100%, solo perchè è di moda o può piacere agli invitati. La sposa deve sentirsi a proprio agio nell’abito che ha scelto per il giorno più importante della propria vita, soprattutto se si pensa che dovrà essere indossato almeno per dieci ore di fila!

Leggi anche:

Guanti da sposa sì o no?
"Breaking Dawn - parte prima": tutte vogliono l'abito da sposa di Bella
Tendenze 2012: lo sposo Armani

Comments are closed.